fbpx

Il Referendum del 12 Giugno

Aggiornamento:
QUORUM FU:
OLTRE IL 55%

Il Referendum del 12 Giugno è alle porte, gli italiani ad essere chiamati alle urne saranno più di 47 milioni.
Le schede hanno diversi colori, quella gialla riguarda l’acqua insieme ad una rossa (i quesiti sono due), quella grigia appartiene al nucleare, che tanto ci fa paura, ed un’altra verde sul legittimo impedimento.
Bersani è ottimista ha dichiarato poche ore fa che il quorum è vicino, Berlusconi invece non andrà a votare, così ha detto.
Quale esempio seguire? L’elettore può farsi influenzare dalle dichiarazioni di un politico o da una bellissima giornata di sole e mare? Abbiamo la possibilità per una volta di esprimere il nostro pensiero trasformandolo in qualcosa di concreto.
Si tratta di un referendum abrogativo: è necessario votare SI se volete cancellare le norme dei quesiti, con il No rimarrebbe tutto in vigore.
Per chi seguirà sia l’affluenza dei votanti che lo spoglio attraverso internet potrà utilizzare il servizio “in tempo reale” di Google, scrivendo semplicemente referendum nel box di ricerca, così da conoscere tutto quello che c’è sulla rete in diretta!

Ricordiamoci di votare, anche in memoria di chi non ha potuto farlo magari perché era una donna.

Quando si vota: domenica 12 giugno, dalle ore 8,00 alle ore 22,00, e lunedi’ 13 giugno, dalle ore 7,00 alle ore 15,00.