Ultimamente mi sono molto avvicinata al mondo dell’editoria, un mondo splendido, fatto di un cardo maximus nel quale si innestano tantissime strade e stradine lastricate di parole scritte da altrettante persone che hanno deciso di condividere un loro pezzo di cuore e anima.

Qualsiasi sia il tema trattato la realizzazione di un libro è davvero attraversata da un percorso che si deve compiere con la capacità intrinseca di metterlo in comune.

Ho appena finito di leggere  “Se vuoi puoi” del Dott. Roberto Cerè: Ferruccio Lamborghini, prima di diventare un famoso costruttore di auto sportive, riparava trattori. Enzo Ferrari, prima di fondare la Scuderia, era stato rifiutato dalla Fiat. Leonardo Del Vecchio è cresciuto in un orfanotrofio, non ha potuto studiare e non aveva una lira; oggi è il terzo italiano più ricco. Non ci sono limiti! Gli unici limiti sono nella vostra psicologia. L’unico limite a quanto in alto potete andare è quanto credete di poter salire. Ognuno di voi può ottenere ciò che vuole nella vita, a tre condizioni: deve volerlo intensamente, deve conoscere le giuste strategie, deve applicarle.  Qui sono contenute le strategie che Roberto Cerè ha portato in Scuderia Ferrari, Gucci, Banca Intesa e in molte altre organizzazioni di prestigio, in Italia e nel mondo. Cerè conosce molto bene queste storie perché per molti di loro è stato coach, aiutandoli a sviluppare le strategie che sono servite ad avvicinarli a noi.

Tante sono anche le persone che hanno scelto di formarsi con lui, veri e propri studenti e studentesse che hanno perfezionato le loro skill con i suoi corsi come MICAP – Master Internazionale in Coaching ad Altre Prestazioni.

I corsi principali di marketing tenuti dal Dr. Cerè si chiamano: Business Intelligente e Riparto da Zero, ricchi di contenuti e di persone, vi invito a dare una semplice occhiata per la Rete, per capire di cosa si stia parlando! Mi piacerebbe averlo ospite ad uno degli eventi dedicati alle Startup che spesso organizzo qui a Palermo, quasi quasi ci provo!

Leggendo la sua biografia, poi, scopro quanti progetti di filantropia abbia seguito in prima persona, la passione e la voglia di aiutare chi è altro te sicuramente traspare in quello che racconta, rendendo ancora più vero quello che in questi anni ha costruito, le collaborazioni sono con ad esempio Save the Children e tante altre bellissime associazioni.

#RobertoCere

 

 
Buzzoole